TCJ

MERAVIGLIOSA ITALIA: GRAN TOUR DELLA PUGLIA

17 - 23 SETTEMBRE 2024

Giorno per giorno…

 

1° Giorno – 17 SETTEMBRE – MARTEDI’

CREMONA/MILANO LINATE/BRINDISI/CERRATE/NARDO’

Trattamento: pranzo e cena

All’orario convenuto ritrovo dei partecipanti a Porta Venezia e partenza con bus privato per l’aeroporto di Milano Linate. Imbarco sul volo per Brindisi. All’arrivo incontro con autista e guida e visita all’Abbazia di Santa Maria di Cerrate, completamente persa tra le splendide campagne pugliesi, fatte di ulivi e muretti a secco, colpisce visivamente ancor prima di conoscerne la storia: una serie infinita di immagini da cartolina, di dettagli su cui restare incantati per ore, di panorami a perdita d’occhio. È uno splendido esempio di romanico pugliese, dove trionfano le influenze dell’arte bizantina. Completamente costruita in pietra bianca leccese è circondata di ulteriori ambienti che ricordano quelli delle masserie storiche del Salento.  Pranzo in ristorante. Proseguimento per Nardò: il suo centro storico è uno scrigno di bellezza, ricco di chiese, architettura e arte barocca. Visita alla Piazza Salandra, il cuore pulsante di Nardò, un luogo splendido circondato da architettura barocca e antichi edifici, li sorge anche la Chiesa del Trifone, e il Sedile, una bellissima costruzione rinascimentale. Non può mancare la visita alla chiesa della SS.ma Assunta, fondata originariamente come abbazia nel XI secolo, con numerosi affreschi sulle pareti, risalenti al 1300 e al 1400, insieme al Crocifisso ligneo del XIII secolo. Passeggiando per il centro storico si potranno visitare altri edifici religiosi di cui è ricco questo luogo. Al termine delle visite trasferimento in hotel e assegnazione delle camere riservate, cena e pernottamento.

 

2° Giorno – 18 SETTEMBRE – MERCOLEDI’

GALLIPOLI/OTRANTO/SANTA MARIA DI LEUCA

Trattamento: colazione, pranzo e cena

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per la visita guidata di Gallipoli, la bella cittadina ricca di vigneti, agrumeti e mandorleti che oggi presenta un aspetto orientaleggiante. Visita dall’esterno del Castello rinascimentale e agli edifici barocchi tra cui la Cattedrale, la chiesa della Purità con le sue preziose tele, e la Chiesa di San Francesco adorna di opere pittoriche e di sculture barocche. Pranzo in ristorante. Proseguimento per il punto più a Est d’Italia: Otranto, dove la parte vecchia della città è in gran parte racchiusa da mura e in alto emerge il poderoso castello aragonese. Il principale monumento cittadino è la Cattedrale romanica, con una cripta fitta di 68 colonne. Di grande interesse è il mosaico pavimentale della chiesa. Un altro notevole edificio è la piccola basilica di San Pietro con splendidi affreschi bizantini nell’interno. Nel tardo pomeriggio breve visita di Santa Maria di Leuca. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

3° Giorno – 19 SETTEMBRE – GIOVEDI’

LECCE

Trattamento: colazione, pranzo e cena

Dopo la prima colazione in hotel, check out e partenza per Lecce. Si visiterà il centro storico attraversando le caratteristiche stradine dove si possono ammirare bellissimi palazzi in stile Barocco. Giunti nella centralissima piazza S. Oronzo, saranno di grande impatto la colonna del Santo Patrono, il bellissimo palazzo del sedile (vecchia sede del comune di Lecce), e l'anfiteatro risalente al II secolo d.C. Da qui si proseguirà per piazza Duomo edificata nel 1659 e per la Basilica di santa Croce, maestoso esempio del Barocco Leccese. Pranzo in corso d’escursione. Al termine delle visite sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

4° Giorno – 20 SETTEMBRE – VENERDI’

LOCOROTONDO/OSTUNI

Trattamento: colazione, pranzo e cena

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per Locorotondo. La cittadina è una vera bomboniera caratterizzata da tipiche abitazioni a tetto spiovente dette “converse”. Si visita la Chiesa di S. Giorgio e la terrazza panoramica dalla quale si gode una vista unica della Valle d’Itria, con i suoi 20.000 trulli. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Ostuni, la “Città Bianca” per eccellenza: tutte le case di Ostuni sono rigorosamente dipinte di bianco come da tradizione mediterranea. In cima alla collina su cui sorge, troviamo la Cattedrale tardo-romantica. L’itinerario parte da Porta Nuova e si snoda tra i vicoli toccano la terrazza panoramica, S. Giacomo in Compostella, la Casa della Musica, la chiesa delle Monacelle, la Cattedrale, la guglia di S. Oronzo. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

 

5° Giorno – 21 SETTEMBRE – SABATO

ALBEROBELLO/CISTERNINO

Trattamento: colazione, pranzo e cena

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per Alberobello, incontro con la guida per una passeggiata tra 1500 trulli, le famose costruzioni coniche unite a formare un agglomerato urbano che è sempre stato il più visitato dai turisti di tutto il mondo. L’escursione prevede: visita dei trulli del Rione Aia Piccola (ancora abitato), la terrazza panoramica, il rione Monti, la strada degli artigiani (dove tra l’altro ci sono donne che lavorano ancora i tessuti sui telai del 1600), la Chiesa a trulli. pranzo in ristorante. Nel pomeriggio passeggiata per lo splendido borgo di Cisternino.  Rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

6° Giorno – 22 SETTEMBRE – DOMENICA

BARI/MONOPOLI/POLIGNANO A MARE

Trattamento: colazione, pranzo e cena

Dopo la prima colazione in hotel, mattinata dedicata alla scoperta di Bari, la seconda città del meridione per ordine di importanza. Visita a piedi con la guida del centro storico, un vero e proprio dedalo di viuzze e vicoletti ove si erge la Basilica di San Nicola, prototipo del romanico pugliese, nella cui cripta riposano i resti del Santo, patrono della città. Si prosegue con l’esterno della Cattedrale di San Sabino, stupendo romanico, per arrivare dinanzi all'emblema della Bari storica e antica: il Castello Svevo-Normanno. La visita termina con un giro panoramico in pullman. Partenza per Monopoli, passeggiata nel centro storico e sulle mura della città con Piazza Garibaldi, cattedrale della Madia, il castello da ammirare esternamente. Si prosegue per Polignano a Mare, ridente cittadina a strapiombo sul mare, caratterizzata da vere e proprie terrazze su acque limpide e cristalline. Fonte di ispirazione di poeti e artisti, la “perla blu” è la patria di Domenico Modugno. Pranzo in ristorante in corso d’escursione. Al termine delle visite rientro in albergo, cena e pernottamento.

 

7° Giorno – 23 SETTEMBRE – LUNEDI’

TRANI/CASTEL DEL MONTE/BARI/MILANO LINATE/CREMONA

Trattamento: colazione e pranzo

Dopo la prima colazione in hotel, check out e per Trani: visita della caratteristica e graziosa cittadina, ricca di testimonianze barocche e famosa per il suo vino Moscato. Passeggiata tra i vicoli del centro storico, passando dal pittoresco porto, situato fra due piccoli promontori: uno dominato dal fortino di Sant’Antonio, l’altro dalla Cattedrale, eccellente esempio di romanico pugliese. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Castel del Monte, la cui mole dalla pianta ottagonale è già riconoscibile a parecchi chilometri di distanza. Visita guidata del celeberrimo castello svevo, situato su uno dei più alti rilievi delle murge, che rappresenta la massima espressione dell’architettura federiciana dell’Italia meridionale. I legami con l’esoterismo e la simbologia celati in questo castello, che doveva essere un “semplice” maniero di caccia, attraggono moltissimi visitatori.  Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro. Arrivo a Milano Linate e trasferimento con bus privato con arrivo a Cremona in serata.

 

Per maggiori informazioni, il programma dettagliato e il prezzo scrivere a:

info@thecrownjewels.it

 

?